Pošalji link prijatelju Sva polja su obavezna

*link će biti automatski generiran u poruci

Pošalji

A + A - Grad Poreč Feed Pošalji link Print
Vi ste ovdje: Naslovna /
Uredi podatke

Ad Imprenditori e Artigiani di Parenzo assegnate le sovvenzioni a fondo perduto

Parenzo, 8 gennaio 2021

La Città di Poreč-Parenzo ha assegnato un totale di 23 sovvenzioni a fondo perduto agli imprenditori e artigiani di Parenzo, in base al Programma per incentivare lo sviluppo dell'imprenditorialità per il 2020 e l’Invito pubblico per gli imprenditori per l'assegnazione delle sovvenzioni per lo sviluppo dell'imprenditorialità.

Le sovvenzioni sono state assegnate tramite sette misure:

1) Sovvenzioni alle ditte/imprese neofondate – sussidi agli imprenditori principianti che per la prima volta aprono un’attività o società commerciale

2) Sovvenzioni finanziari agli imprenditori per il finanziamento dei preparativi e della candidatura dei progetti dell’UE

3) Sovvenzioni per le nuove assunzioni e auto assunzioni

4) Cofinanziamento degli investimenti negli standard di qualità delle innovazioni nella produzione

5) Sovvenzionamento delle spese per sostenere gli esami professionali e la prova d’arte

6) Sovvenzioni alle imprese per lo svolgimento dell’attività di bambinaia

7) Sovvenzioni per l’acquisto di beni materiali a lungo termine

- Quasi la metà delle sovvenzioni assegnate, sono per l'acquisto di beni materiali a lungo termine, mentre la seconda misura richiesta riguarda sovvenzioni per le nuove imprese e artigianati. Ciò dimostra che le sovvenzioni alle città contribuiscono all'imprenditorialità e rafforzano l'imprenditorialità, attraverso investimenti nell’acquisto di attrezzature per l’attività. Siamo felici che vengano utilizzate misure speciali di incentivazione, anche per le donne imprenditrici e l'imprenditorialità delle persone giovani. Queste misure continueranno nel 2021, ma come sempre saranno riviste e allineate alle esigenze dell'economia, soprattutto nella situazione di adattamento necessario degli imprenditori alle nuove condizioni commerciali a causa della crisi globale del corona virus, ha osservato l’assessora dell’Assessorato all'amministrazione generale ed economia della Città, Morena Mičetić-Fabić.

Aggiungiamo che la Città, oltre alle suddette sovvenzioni di 77,467.79 kune, sostiene l'imprenditorialità con l’Incubatore imprenditoriale i cui inquilini pagano l'affitto di 1 kuna l'anno. Attualmente esiste una linea di credito di assistenza agli imprenditori di Parenzo, sul totale di 50 milioni di kune sono ancora disponibili quasi 24,7 milioni di kune. La linea di credito sarà aperta fino a quando non verrà utilizzato il potenziale di credito previsto.