Pošalji link prijatelju Sva polja su obavezna

*link će biti automatski generiran u poruci

Pošalji

A + A - Grad Poreč Feed Pošalji link Print
Vi ste ovdje: Naslovna /
Uredi podatke

La Città di Poreč-Parenzo anche quest'anno cofinanzia l'assicurazione sanitaria integrativa con 420 kune

Parenzo, 2 ottobre 2021. La Città di Poreč-Parenzo anche quest'anno ha mantenuto il programma per il cofinanziamento dell’assicurazione sanitaria integrativa ai pensionati di Parenzo. Dopo che l'importo della sovvenzione è stato leggermente ridotto lo scorso anno a causa della riduzione delle entrate nel bilancio della città, causata dalla pandemia, quest'anno l'importo della sovvenzione è tornato all'originale, i pensionati saranno cofinanziati con 420 kune, ovvero il 50 per cento del premio dell'assicurazione sanitaria integrativa.

Vi ricordiamo che, grazie ai suoi programmi sociali, misure e standard superiori, Parenzo è stata proclamata la città con la migliore qualità di vita in Croazia per due anni consecutivi e si prende cura dei concittadini della terza età in particolare. Oltre a cofinanziare l'assicurazione sanitaria integrativa, versano un'integrazione pensionistica ai pensionati con i redditi più bassi, cofinanziano le utenze e la raccolta dei rifiuti, cofinanziano la sistemazione dei soggiorni permanenti e diurni nella Casa per anziani e disabili di Parenzo, cofinanzia altri programmi nella Casa per anziani e disabili Parenzo come la ricreazione medica e il prestito di forniture mediche, l’assistenza domiciliare e il cofinanziamento del lavoro delle associazioni dei pensionati. La Città di Poreč-Parenzo cofinanzierà l’assicurazione sanitaria integrativa (nel testo che segue ASI) ai pensionati di Parenzo e persone oltre i 65 anni che non sono pensionati.

La Città di Poreč-Parenzo cofinanzierà con il 50% del premio dell’ASI versata nel 2021 con la somma di un massimo di 28 kune mensile ossia 420 kn. La base per il cofinanziamento dell’ASI la polizza stipulata o rinnovata dell’ASI. L’importo cofinanziato dalla Città di Poreč-Parenzo verrà versato sul conto corrente del pensionato o del procuratore, se così è previsto dalla delega o dalla decisione del Centro per l’assistenza sociale di Parenzo se così determinato.

Attuano il diritto le persone con cittadinanza croata, residenza sul territorio della Città di Poreč-Parenzo e stipulata o rinnovata la polizza assicurativa ASI per l’anno 2021.

Il diritto non attuano i pensionati con pensione che supera le 5.000,00 kune e persone che attuano il diritto al pagamento del premio dell’assicurazione integrativa a carico del Bilancio della Repubblica di Croazia. La procedura per l'attuazione del diritto si avvia con la presentazione della domanda alla quale il richiedente deve allegare:

Il richiedente che ha attuato il diritto nell’anno 2020:

- la carta d'identità: fotocopia da entrambi i lati

- persone con più di 65 anni di età che non sono in pensione: la dichiarazione che non sono in pensione,(sul modulo prescritto)

- fotocopia della carta del conto corrente

- Il richiedente che fa domanda per la prima volta o che non ha esercitato tale diritto nel 2020:

- la carta d'identità: fotocopia da entrambi i lati

- i pensionati: una copia del cedolino della pensione o altra prova pertinente non più vecchia di 6 mesi,

- persone con più di 65 anni di età che non sono in pensione: la dichiarazione che non sono in pensione,(sul modulo prescritto)

- prova di tutte le rate pagate dell'assicurazione sanitaria integrativa nel 2021,

- una copia della carta del conto corrente,

- se necessario, altre prove.

Se il richiedente ha il tutore o procuratore:

- la fotocopia della decisione sulla tutela,

- la delega originale.

La domanda con le prove richieste deve essere presentata all'Assessorato alle attività sociali inviando la domanda e le prove:

- per posta elettronica all'indirizzo: dopunsko@porec.hr o

- per posta all'indirizzo: Grad Poreč-Parenzo-Città di Parenzo, Assessorato attività sociali, Riva maresciallo Tito 5

- di persona presso l’Assessorato alle attività sociali, Riva m. Tito 4, (pianoterra a destra dell'ingresso), il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8:00 alle 11:00.

La raccolta delle domande e della documentazione avverrà nei seguenti termini, a seconda dell'importo della pensione percepita dai pensionati:

-i pensionati con la pensione fino a 2.000 kn dal 4 al 15 ottobre,

-i pensionati con la pensione da 2.000,01kn fino a 2.500 kn dal 18 al 29 ottobre,

-i pensionati con la pensione da 2.500,01 kn fino a 3000,00 kn dal 2 al 12 novembre

-i pensionati con la pensione da 3.000,01 kn fino a 3.500,00 kn dal 15 al 26 novembre,

-i pensionati con la pensione da 3.500,01 kn fino a 4.000,00 kn dal 29 novembre al 3 dicembre

-i pensionati con la pensione da 4.000,01 kn fino a 5.000,00 kn dal 6 al 15 dicembre.

Le persone di età superiore ai 65 anni che non sono in pensione presentano la domanda indipendentemente a questi termini, ossia in qualsiasi momento, e non oltre il 15 dicembre 2021.

Tutte le informazioni si possono ottenere al numero di telefono delle collaboratrici professionali Manuela Krepčić (052) 634-320, Ira Kocijančić (052) 634 321 e Tanja Brčić (052) 431-827.

Si pregano i pensionati ad attenersi ai termini stabiliti in modo che non vi sia alcun sovraccarico del sistema che riceve le domande.