Pošalji link prijatelju Sva polja su obavezna

*link će biti automatski generiran u poruci

Pošalji

A + A - Grad Poreč Feed Pošalji link Print
Vi ste ovdje: Naslovna /
Uredi podatke

Il Sindaco ha visitato i „campioni“ della Scuola artistica Parenzo

L'incontro tradizionale del sindaco Loris Peršurić con gli alunni e i mentori premiati della Scuola artistica Parenzo si è svolto giovedì, 14 giugno 2018 nell’aula della scuola, invece che nella Sala del Consiglio cittadino. Il sindaco ha sfruttato l’occasione per visitare la scuola, ha parlato con la direttrice dell’istituto Sanjica Sara Radetić dei bisogni e dei piani di questa scuola di successo.

Nell'ultimo anno scolastico, 38 alunni della Scuola artistica di Parenzo hanno vinto dei premi a livello nazionale e internazionale per un totale di 82 premi, di cui 53 primi posti e 11 premi assoluti. Sono stati premiati fisarmonicisti, flautisti, chitarristi, violoncellisti e pianisti, alla guida dei mentori Jenny Brković, Anthony Havelka, Hrvoje Hleb, Tamara Ignjatović, Anamarija Lovrečić, Aleksandra Orbanić, Paola Peruško, Samanta Stell, Ana Šterpin Zagoranski, Vilijana Šugar, Sandra Šustereiter e Suzana Ursić. La direttrice ha lodato particolarmente il lavoro e l'impegno sia dei ragazzi che dei mentori però anche genitori e della Città che seguono e sostengono tutti i bambini e la scuola.

Ci aspetta ancora il grande concorso internazionale di fisarmonica nella città italiana di Erbezzo, al quale parteciperanno i nostri solisti, e ci attendiamo ancora qualche premio - ha detto la direttrice Radetić.

Il sindaco Peršurić ha ascoltato l’esibizione di una parte del programma con cui l'orchestra parteciperà all'imminente concorso, poi si è congratulato con tutta la scuola che è l'orgoglio della nostra città.

-Credo che tutti voi realizziate degli ottimi risultati anche nella scuola elementare, però la voglia, e l'amore, il lavoro e l'impegno che ci mettete in questa attività aggiuntiva è lodevole. Ce lo dicono i 12 mentori che con i propri alunni hanno vinto dei concorsi, il che vuole dire che la nostra scuola oltre a tanti alunni talentuosi ha anche degli eccellenti mentori - ha detto il sindaco.

Oltre alla tradizionale foto, a nome della Città, il sindaco per l’occasione ha consegnato dei doni a tutti i premiati.