Pošalji link prijatelju Sva polja su obavezna

*link će biti automatski generiran u poruci

Pošalji

A + A - Grad Poreč Feed Pošalji link Print
Vi ste ovdje: Naslovna /
Uredi podatke

La Città di Parenzo impegnata ad elaborare la Strategia dell'addattamento ai cambiamenti cliamtici

Nell'ambito del progetto dell'UE Life Sec Adapt, venerdì 17 marzo 2017, nella Sala piccola del Consiglio cittadino si è tenuta una riunione lavorativa a cui erano presenti i rappresentanti della regione Istriana, dell’Agenzia Istriana per lo sviluppo (IDA), i rappresentanti delle Città inserite nel progetto- Pola Rovigno, Pinguente, Albona e Pisino, nonché i rappresentanti della città di Poreč-Parenzo in veste di ospiti. La vicesindaca della Città di Poreč-Parenzo, Nadia Štifanić Dobrilović, ha salutato tutti i convenuti.

L'obiettivo principale del progetto Life Sec Adapt è quello di contribuire ad aumentare la capacità, rafforzare la resistenza ai cambiamenti climatici, e facilitare la transizione a una politica verso un consumo minimo di carbonio ed un efficiente uso delle risorse a livello economico, nelle aree urbane dell'Unione europea. Il progetto si propone inoltre di adottare e aggiornare il modello di comunità energeticamente sostenibili - SEC, sostenendo il concetto di una migliore gestione degli indicatori del clima, come migliore prassi per lo sviluppo di una serie di processi di adattamento ai cambiamenti climatici a livello locale, sotto il coordinamento del governo e delle agenzie per lo sviluppo a livello regionale.

La Città di Poreč – Parenzo ha iniziato la realizzazione del progetto dal titolo LIFE SEC ADAPT(„Upgrading Sustainable Energy Communities in Mayor Adapt Initiative by Planninig Climate Change Adaptation Strategies“), il 1 ° settembre 2015 e il 5 Luglio 2016 ha aderito a un nuovo Accordo integrato dei Sindaci sul clima e l'energia, e di conseguenza è diventata uno delle prime sei città nella Repubblica di Croazia, firmatarie del nuovo Accordo.

Attraverso l'attuale implementazione del progetto, è stata conclusa la redazione della relazione sulla valutazione dello stato attuale degli indicatori del clima per il territorio della città di Parenzo, che è il documento fondamentale, in base a cui nel prossimo periodo saranno stabilite le basi della futura proiezione climatica per la zona della nostra città; è stata elaborata anche la Valutazione dei rischi e delle vulnerabilità dell’area locale di tutte le Città partner del progetto, il che è stato l'argomento principale di questa riunione di lavoro.

La Relazione svolta in collaborazione con il Servizio Meteorologico e Idrologico (MHS) è stata elaborata dall’impresa Parentium s.r.l., della città di Parenzo. Sono stati analizzati i valori medi dei parametri climatici, la temperatura dell'aria e delle precipitazioni, così come i rispettivi indici di temperatura e precipitazioni estreme, secondo i dati della stazione climatica di Parenzo, nel periodo di riferimento 1981-2010.

L’Inevitabile cambiamento climatico avrà un impatto significativo sulla salute delle persone, sulla società e l'economia nel suo complesso e interesserà tutti i settori, dall'agricoltura alle risorse idriche, mentre un numero crescente di disastri naturali avrà un impatto sempre più considerevole sulla crescita economica. Finora, un gran numero di paesi concentrato sull'attuazione delle procedure che portano alla mitigazione dei cambiamenti climatici, mentre relativamente poca attenzione è stata data alla realizzazione delle procedure di adattamento. Tuttavia, il dato di fatto è che finora l'attuazione delle misure di mitigazione non hanno dato risultati soddisfacenti, e aumentare la consapevolezza degli effetti pervasivi del cambiamento climatico e degli adattamenti, dovrebbe diventare un settore chiave di azione per i creatori della politica.

Con l’attuazione di quanto detto sopra la Città di Parenzo e altre Città della Regione Istriana, partner del progetto, sono le prime Città in Croazia e nella nostra regione, che hanno iniziato il processo di attuazione di questo progetto che potrebbe definirsi pionieristico, che alla fine determina la comparsa di un documento molto importante e complesso com’ è la Strategia di adattamento ai cambiamenti climatici - ha dichiarato Gordana Lalić, direttrice della municipalizzata Parentium s.r.l. di Parenzo, che ha il ruolo di coordinatore nel progetto stesso.

Ricordiamo, che il progetto è stato candidato nell’ambito del concorso Life Climate Action Programa Life 2014-2020, e rappresenta la continuazione del progetto che è stato realizzato con successo nell'ambito del progetto City SEC. Coinvolge partner provenienti da quattro Stati membri dell’Unione Europea: Italia, Croazia, Spagna e Grecia. Il portatore del progetto è Sviluppo Marche Spa., mentre gli altri partner italiani sono la Regione Marche, e 12 comuni della Regione summenzionata, una città della Spagna e una della Grecia. I partner croati sono l'Agenzia Istriana per lo sviluppo (IDA) s.r.l., quale coordinatore del progetto, la Regione Istriana e sei città dell'Istria: Pola, Rovigno, Parenzo, Pinguente, Albona e Pisino. La durata prevista del progetto è di 40 mesi. L’importo totale ammonta a 24 milioni e mezzo di kune, mentre il budget dell’Istria totalizza un milione di kune. Per la Città di Parenzo sono previste 760 mila kune, di cui 440 mila sono mezzi a fondo perduto dall’UE, e 320 mila kune sono mezzi assicurati dal bilancio della Città di Poreč-Parenzo.

Fonte : Parentium s.r.l.